O Partigiano, portali via!

Caro Partigiano, tu che non hai avuto paura di rischiare la vita per darci la libertà, tu che hai visto soffrire e morire tanti tuoi amici e compagni di lotta, a settant’anni dalla Liberazione fai ancora un paio di azioni eroiche e liberaci da due presenze che fanno tanto male alla nostra POVERA ITALIA.

Portati via la Presidente della Camera Laura Boldrini: dice che gli immigrati sono i nuovi partigiani. E’ la terza carica dello Stato, quello Stato per cui tu hai rischiato la vita, capito? Non capisce, o non vuole capire, che gli immigrati, nella quasi totalità dei casi, non sono né eroi né delinquenti: sono semplicemente poveracci come i nostri che prima e dopo la guerra andavano in America, in Belgio, in Francia per cercare una vita migliore. Nessun eroismo, solamente ricerca di una vita più serena. Ma come facciamo a tenercela? Non puoi fare qualcosa?

Portati via gli antagonisti, i cosiddetti centri sociali. Insultano la Brigata Ebraica che ha combattuto contro il nazismo, e in nome di chi lo fanno? Nel nome dei palestinesi, che anche loro hanno ragioni da vendere, per carità. Ma lo sanno gli antagonisti che, mentre gli ebrei morivano a milioni nei campi di sterminio e la Brigata Ebraica combatteva e moriva, il Gran Mufti di Gerusalemme, zio di Yasser Arafat, si alleava con Hitler? Possibile che in Italia l’estrema sinistra possa dire e fare sempre quello che vuole? Non puoi fare qualcosa?

Partigiano, un ultimo sforzo: PORTALI VIA!!!partigiani bella ciao