Guariniello for President

Il discorso di fine anno 2013 l’ha confermato: il Presidente Napolitano non resterà ancora a lungo sul Colle. Tutto lo lascia sospettare: l’età avanzata, le sue stesse affermazioni, la fine ormai prossima del governo delle “larghe intese” (aspettiamo di essere smentiti, ma la foglia di fico della presidenza europea non potrà coprire molto… e soprattutto non potrà coprire la voglia di Renzi di avere un governo tutto suo), insomma tra poco ci siamo, avremo un nuovo Presidente della Repubblica.

Già, ma chi sarà? Dovessi scommettere, e spererei di perdere, direi Romano Prodi, e in un’altra occasione spiegherò perché.

Raffaele Guariniello

Ma oggi voglio avanzare una modesta proposta, frutto dell’osservazione della cronaca recente e della ricerca, in Italia sempre attuale, dell’Uomo della Provvidenza: RAFFAELE GUARINIELLO.

Ma perché mai? Semplice: perché è l’Uomo Che Risolve Tutti I Problemi, o meglio L’Uomo Che Ci Sa Indicare La Via.Lo ripeto: Raffaele Guariniello, procuratore di Torino.

Fateci caso: le sue inchieste sui farmaci negli spogliatoi hanno dato l’avvio a Calciopoli. Bella roba direte, e avete ragione; ma non si può negare che ci sia stato almeno un avvio, o un desiderio di cambiamento.  Continue reading