Libertà di saccheggio

un'immagine poco cruenta, ma per rendere l'idea

un’immagine poco cruenta, ma per rendere l’idea

Una delle prime decisioni del governo Renzi è stata la regolamentazione dell’imposizione sulla casa.

Finalmente abbiamo le idee chiare su quanto pagheremo per la ex IMU, ora TASI.

Bene diremo. Certo, meglio sapere di che morte si muore…, anche se le aliquote non sono proprio diminuite.

L’aspetto più interessante della nuova tassazione è però quello che permette ai sindaci dei Comuni di disporre liberamente di una aliquota integrativa. Può essere applicata sulla prima o sulla seconda casa, o anche su tutte e due, purché non si superi una certa percentuale.

I sindaci la applicheranno o no? Secondo voi?

A me sembra come quando finita una guerra, o conquistata una città, il comandante dell’esercito lascia libertà di saccheggio e stupro ai soldati: lui non glielo ha ordinato, ma certo non fa nulla per impedirlo…